Banche Dati

Prove accreditate dal Laboratorio 1414

Recapiti

Test’ing S.r.l.

Via del Consorzio, 41
60015 - Falconara Marittima (AN)
Tel: 071 0971877
E-mail: info@test-ing.it
Sito Web: www.test-ing.it

Elenco completo delle prove (59) in revisione  10 del 2020-12-14

Un asterisco sulla prima colonna indica che, per la prova corrispondente, è attiva una sospensione dell’uso del marchio ACCREDIA (cfr. RG-02, §6).

NOTA: Le prove accreditate con campo flessibile, sono indicate come tali nella terza colonna. Il dettaglio delle prove flessibili, gestito dal laboratorio sotto la propria responsabilità, è distinto con l'indicazione "prova correlata".

S.Cat.Materiale / Prodotto / MatriceMisurando / Proprietà misurata / Denominazione della provaNorma/metodo di provaTecnica di provaCampo di misura e/o di prova
0Apparecchi di illuminazioneCorrenti di dispersione (par. 10.3) Prova di riscaldamento (par. 12.4) Test di umidità (par. 9.3.1)CEI EN 60598-1:2009 , CEI EN 60598-1:2015/EC:2015/EC:2016 , EN 60598 -1:2008/A11:2009 , EN 60598-1:2015 /AC:2015/AC:2016
0Apparecchi di illuminazioneImpulsi di tensione (par. 5.7) Scariche elettrostatiche (par. 5.2) Transitori veloci (par. 5.5)CEI EN 61547:2010 , EN 61547:2009 , IEC 61547:2009
0Apparecchi di illuminazioneMessa a terra par. 7.2.3)CEI EN 60598-1:2009 , CEI EN 60598-1:2015/EC:2015/EC:2016 , EN 60598 -1:2008/A11:2009 , EN 60598-1:2015 /AC:2015/AC:2016
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareCorrenti di dispersione (par. 13.2)CEI EN 60335-1:2008/A13:2009/A14:2012/A15:2012, CEI EN 60335-1:2013/A11:2015/EC:2014; EN 60335-1:2002/A1:2004/A111:2004/A2:2006/A12:2006/A1/EC:2007/AC:2009/AC:2010, EN 60335-1:2012/AC:2014/A11:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareImpulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Sovratensioni transitorie (par.19.11.4.4)CEI EN 60335-1:2008/A13:2009/A14:2012/A15:2012, CEI EN 60335-1:2013/A11:2015/EC:2014; EN 60335-1:2002/A1:2004/A111:2004/A2:2006/A12:2006/A1/EC:2007/AC:2009/AC:2010, EN 60335-1:2012/AC:2014/A11:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareProva igroscopica (par. 15.3)CEI EN 60335-1:2008/A13:2009/A14:2012/A15:2012, CEI EN 60335-1:2013/A11:2015/EC:2014; EN 60335-1:2002/A1:2004/A111:2004/A2:2006/A12:2006/A1/EC:2007/AC:2009/AC:2010, EN 60335-1:2012/AC:2014/A11:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareRigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A)CEI EN 60335-1:2008/A13:2009/A14:2012/A15:2012, CEI EN 60335-1:2013/A11:2015/EC:2014; EN 60335-1:2002/A1:2004/A111:2004/A2:2006/A12:2006/A1/EC:2007/AC:2009/AC:2010, EN 60335-1:2012/AC:2014/A11:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareRiscaldamento (par. 11)CEI EN 60335-1:2008/A13:2009/A14:2012/A15:2012, CEI EN 60335-1:2013/A11:2015/EC:2014; EN 60335-1:2002/A1:2004/A111:2004/A2:2006/A12:2006/A1/EC:2007/AC:2009/AC:2010, EN 60335-1:2012/AC:2014/A11:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similareScariche elettrostatiche (par. 5.1) Tensioni ad impulso (par. 5.6) Transitori veloci (par. 5.2)CEI EN 55014-2:1998/A1:2002/IS1:2007/A2:2009, CEI EN 55014-2:2016, EN 55014-2:1997 / AC:1997/A1:2001/A2:2008, EN 55014-2:2015 , CISPR 14-2:1997/A1:2001/A2:2008, CISPR 14-1:2016
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Apparecchi per il riscaldamento di liquidiRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5 ) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-15:2016, CEI EN 60335-2-15:2003/A1:2006/A11:2012/A11/EC:2013/A2:2009 EN 60335-2-15:2016 , EN 60335-2-15: 2002/A1:2005/A11:2012/AC:2013/A2:2008/AC:2005/AC:2006, IEC 60335-2-15:2002/A1:2005/A2:2008
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Apparecchi per l'asciugatura dei tessuti e per gli asciugasalvietteRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-43:2005/A1:2006/A2:2009 , EN 60335-2-43:2003/A1:2006/A2:2008, IEC 60335-2-43:2002/A1:2005/A2:2008
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Apparecchi per la cura della pelle e dei capelliRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-23:2004/A1:2009/A11:2011/EC:2012/A2:2016 , EN 60335-2-23:2003/A11:2010/AC:2012/A1:2008/A2:2015
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Apparecchi per la refrigerazione commercialeRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-89:2011/A1:2016, EN 60335-2-89:2010/A1:2016, IEC 60335-2-89:2010/A1:2012
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Apparecchi per massaggioRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3 ) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5 ) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-32:2005/A1:2010/A2:2016 , EN 60335-2-32:2003/A1:2008/A2:2015, IEC 60335-2-32:2002/A1:2008/A2:2013
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Cappe da cucina ed altri dispositivi estrattori di fumi della cucinaRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5 ) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1 ) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3 ) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-31:2016 , EN 60335-2-31:2014
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - CaricabatterieRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-29:2006/A2:2011 , EN 60335-2-29:2004/A2:2010, IEC 60335-2-29:2002/A2:2009
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Ferri da stiroRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2 ) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3 ) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27) (max. 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.3) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-3:2016 , EN 60335-2-3:2016
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Griglie, tostapane e apparecchi per cottura mobili similariCorrenti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.3) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-9:2007/A12:2008/A13:2012 , EN 60335-2-9:2003/A1:2004/A12:2007/A13:2010/AC:2011/AC:2012/A2:2006
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - PompeRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-41:2005/A2:2010 , EN 60335-2-41:2003/A1:2004/A2:2010, IEC 60335-2-41:2002/A1:2004/A2:2009
0Apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - UmidificatoriRiscaldamento (par. 11) Correnti di dispersione (par. 13.2) Rigidità dielettrica (par. 13.3, par. 16.3) Prova igroscopica (par. 15.3) Disposizioni per la messa a terra (par. 27.5) (max 25 A) Scariche elettrostatiche (par. 19.11.4.1) Impulsi transitori rapidi (par. 19.11.4.3) Sovratensioni transitorie (par. 19.11.4.4)CEI EN 60335-2-98:2005/A2:2010 , EN 60335-2-98:2003/A1:2005/A2:2008, IEC 60335-2-98/A1:2004/A2:2008
0Apparecchi elettrici di misura controllo e laboratorioCorrenti di dispersione (par. 6.3) Limiti di temperatura dell'apparecchio e resistenza al calore (par. 10) (escluso 10.5.3) Precondizionamento igroscopico (par. 6.8.2)CEI EN 61010:2013 , EN 61010-1:2010, IEC 61010-1:2010
0Apparecchi elettrici di misura controllo e laboratorioImpulso (par. 6.2- tab.1 e tab.2) (solo per alimentazione in c.a.) Scarica elettrostatica (ESD) (par. 6.2- tab 1 e tab2) Transitori/treni elettrici veloci (par. 6.2- tab.1 e tab.2)CEI EN 61326-1:2013 , EN 61326-1:2013, IEC 61326-1:2012
0Apparecchi elettrici di misura controllo e laboratorioProve di tensione in AC (par. 6.8) Impedenza della connessione di protezione di apparecchi collegati con spina (par. 6.5.2.4) (max 25 A)CEI EN 61010:2013 , EN 61010-1:2010 , IEC 61010-1:2010
0Apparecchi elettromedicaliCorrenti di dispersione (par. 8.7) Precondizionamento all'umidità (par. 5.7) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 11.1)CEI EN 60601-1:2007/A1:2014/A11:2012/A12:2015 /EC:2014 , EN 60601-1:2006/AC:2010/A1:2013 , IEC 60601-1:2005/Ec1:2006/A1:2012/A1/EC1:2014
0Apparecchi elettromedicaliImpulsi (par. 6.2.5) (Surges for input a.c. power port) Scariche elettrostatiche (ESD) (par. 6.2.2) Transitori/treni elettrici veloci (Electrical fast transients/bursts) (par. 6.2.4)CEI EN 60601-1-2:2010/EC:2010, CEI EN 60601-1-2:2016 , EN 60601-1-2:2007 EN 60601-1-2:2015, IEC 60601-1-2:2014
0Apparecchi elettromedicaliRigidità dielettrica (par. 8.8.3) Messa a terra di protezione (par. 8.6.4) (max 25 A)CEI EN 60601-1:2007/A1:2014/A11:2012/A12:2015 /EC:2014 , EN 60601-1:2006/AC:2010/A1:2013, IEC 60601-1:2005/Ec1:2006/A1:2012/A1/EC1:2014
0Apparecchi elettromedicali§ 4 - Prescrizioni generali; §5.1 Prove di tipo; §5.2 Numero di campioni; §5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §5.4 Altre condizioni; §5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §5.6 Riparazioni e modifiche; §5.8 Sequenza delle prove; §5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §8.3 Classificazione delle parti applicate; §8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§ 8.5 Separazione delle parti (escluso § 8.5.5);§8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §8.6.5 Rivestimento superficiale; §8.6.6 Prese e spine; §8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §8.8.1 General; §8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §8.10 Componenti e cablaggio; §8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §8.11.3.5; §8.11.3.6; §8.11.6) ; § 9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §9.4.2.4; § 9.6.3, §9.7.5); §10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso § 10.1); §11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §11.6.5); §11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; §12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§12.2; §12.3; §12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio) ; §15 - Costruzione degli apparecchi EM (esclusi §15.4.7.3; § 15.5) ; §16 - Sistemi EM; §17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-1:2007/A1:2014/A11:2012/A12:2015 /EC:2014 , EN 60601-1:2006/AC:2010/A1:2013 , IEC 60601-1:2005/Ec1:2006/A1:2012/A1/EC1:2014
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchi laser chirurgici, cosmetici, terapeutici e diagnosticiCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-22:2014; EN 60601-2-22:2013, IEC 60601-2-22:2007/A1:2012, IEC 60601-2-22:2019
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchi laser chirurgici, cosmetici, terapeutici e diagnostici§ 201.4 - Prescrizioni generali; §201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; § 201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; §201. 9.6.3, §201.9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso §201.10.1);§201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'alimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM;CEI EN 60601-2-22:2014; EN 60601-2-22:2013, IEC 60601-2-22:2007/A1:2012, IEC 60601-2-22:2019
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchi laser chirurgici, cosmetici, terapeutici e diagnostici§201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio) §201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.4.7.3; escluso § 201.15.5) ; §201.16 - Sistemi EM; §201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-22:2014; EN 60601-2-22:2013, IEC 60601-2-22:2007/A1:2012, IEC 60601-2-22:2019
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchi per elettrochirurgia ad alta frequenza§ 201.4 - Prescrizioni generali;(escluso 201.4.1.101,eslcuso §201.4.7, escluso §201.4.11) §201.5.1 - Prescrizioni generali per le prove sugli APPARECCHI EM; (escluso 201.5.4;escluso §2.5.7.8.2) 201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM (escluso §201.7.2.9, escuso §201.7.2.10); §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia (escluso §201.8.4.101,escluso §201.8.4.102, escluso §201.8.5.1.2, esluso §201.8.5.5; escluso §201.8.6.1, escluso §201.8.7.3);§ 201.8.8.3 - Rigidità Dielettrica - (escluso 201.8.8.101, escluso §201.8.8.102; escluso §201.8.8.103,escluso §201.8.8.104, escluso §201.8.8.105, esluso §201. 8.9.1.5; escluso §201.8.10.4) §201.18.5 Separazione delle parti (escluso § 8.5.5);§201.8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §201.8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §201.8.6.5 Rivestimento superficiale; §201.8.6.6 Prese e spine; §201.8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §201.8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §201.8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §201.8.8.1 General; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6) ; § 201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; eslcuso § 201.9.6.3, escluso §201.9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso § 201.10.1); §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio) ; §201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.4.1); §201.16 - Sistemi EM; §201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN IEC 60601-2-2:2019; EN IEC 60601-2-2:2018; IEC 60601-2-2:2017
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature con sorgente ottica non laser destinate ad uso terapeutico, diagnostico, di monitoraggio e cosmetico/esteticoCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-57:2012, EN 60601-2-57:2011, IEC 60601-2-57:2011
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature con sorgente ottica non laser destinate ad uso terapeutico, diagnostico, di monitoraggio e cosmetico/estetico§ 201.4 - Prescrizioni generali; §201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'alimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; §201.16 - Sistema EM; §201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione gestione del rischio)CEI EN 60601-2-57:2012, EN 60601-2-57:2011, IEC 60601-2-57:2011
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature con sorgente ottica non laser destinate ad uso terapeutico, diagnostico, di monitoraggio e cosmetico/estetico§201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.4.7.3; escluso § 201.15.5) ; §201.16 - Sistemi EM; §201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-57:2012, EN 60601-2-57:2011, IEC 60601-2-57:2011
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature endoscopiche§ 201.4 - Prescrizioni generali (escluso 201.4.1.101; ecluso 201.4.1.102; escluso 201.4.1.103; escluso 201.4.3.101); §201.5.1 Prescrizioni generali per le prove sugli APPARECCHI EM; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§ 201.8.5 Separazione delle parti (escluso § 201.8.5.5);§ 201.8.6.Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.7 Correnti di dispersione; §201.8.8.1 General; §201.8.8.3 Rigidità dielettrica; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6) ; § 201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; § 201.9.6.3, §9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso § 201.10.1); §201.11.1 Temperature eccessive nell'apparecchio EM; §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; §201.11.101.1 Thermal and other HAZARDS from INTERCONNECTION CONDITIONS with LASERS; §201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio) ; §201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.4.7.3; ecluso § 201.15.5) ; §201.16 - Sistemi EM; §201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-18:2016, EN 60601-2-18:5015; IEC 60601-1-2:2009
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature per fototerapia infantileCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-50:2011/A11:2012 , EN 60601-2-50:2009 , IEC 60601-2-50:2009
0Apparecchi elettromedicali - Apparecchiature per fototerapia infantile§ 201.4 - Prescrizioni generali; §201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM (escluso 201.6.3.101); §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§201.8.5 Separazione delle parti (escluso § 201.8.5.5);§201.8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §201.8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §201.8.6.5 Rivestimento superficiale; §201.8.6.6 Prese e spine; §201.8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §201.8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §201.8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §201.8.8.1 General; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6;escluso §201.8.11.6)- §201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; escluso § 201.9.6.3, escluso §201.9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso §201.10.1, escluso §201.10.6, escluso §201.10.6,escluso §201.10.7);§201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; §201.15 Costruzione dell'apparecchio EM (escluso §201.15.4.7.3; escluso § 201.15.5); §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-50:2011/A11:2012 , EN 60601-2-50:2009 , IEC 60601-2-50:2009
0Apparecchi elettromedicali - Incubatrici da trasportoCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-20:2011/A11:2012/Ec1:2012, EN 60601-2-20:2009 , IEC 60601-2-20:2009
0Apparecchi elettromedicali - Incubatrici da trasporto§ 201.4 - Prescrizioni generali(escluso §201.4.1; §201.4.3; §201.4.10.101) ; §201.5.1 Prove di tipo; ; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM (escluso §201.7.9.2.8; escluso §201.7.9.2.9; escluso §201.7.9.3.1); §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§201.8.5 Separazione delle parti (escluso §201.8.5.5);§201.8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §201.8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §201.8.6.5 Rivestimento superficiale; §201.8.6.6 Prese e spine; §201.8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §201.8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §201.8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §201.8.8.1 General; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6); §201.9.1 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM ; §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso § 10.1); § 201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (escluso 201.12.1) (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio); §201.15.1 Costruzione dell'apparecchio EM; §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-20:2011/A11:2012/Ec1:2012, EN 60601-2-20:2009 , IEC 60601-2-20:2009
0Apparecchi elettromedicali - Letti medici§ 201.4 - Prescrizioni generali; §201.5.1 Prove di tipo; §201.5 Prescrizioni generali per le prove sugli APPARECCHI EM (escluso 201.5.101; escluso 201.5.102); §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§ 201.8.5 Separazione delle parti (escluso §201.8.5.5);§ 201.8.6.Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.7 Correnti di dispersione §8.8.1 General; §201.8.8.3 Rigidità dielettrica; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso § 201.10.1); §201.11.1 Temperature eccessive nell'apparecchio EM; §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5; escluso 201.11.6.6.101); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; § 201.12- Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio); §201.15 Costruzione dell'apparecchio EM (escluso §201.15.3; escluso 201.15.4.6.2; escluso §201.15.4.7.1; escluso §201.15.4.7.3; eslcuso 201.15.4.101, escluso § 201.15.5); §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI UNI EN 60601-2-52:2011/A1:2016, EN 60601-2-52:2010/A1:2015, IEC 60601-2-52:2009/A1:2015
0Apparecchi elettromedicali - Riscaldatori radianti per neonatiCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-21:2011/A11:2012, EN 60601-21:2009 , IEC 60601-2-21:2009
0Apparecchi elettromedicali - Riscaldatori radianti per neonati§ 201.4 - Prescrizioni generali (escluso§201.4.1; escluso §201.4.3); §201.5.1 Prescrizioni generali per le prove sugli APPARECCHI EM; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7.1 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §201.8 Protezione contro i PERICOLI elettrici dovuti all’APPARECCHIO EM; §201.9.1 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM; §201.10.1 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive ;§201.11.1 - Protezione contro le temperature eccessive e altri PERICOLI ; § 201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (escluso 201.12.1) (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio); §201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.4.2.1; escluso §201.15.4.7.3; escluso §201.15.5); §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-21:2011/A11:2012/A1:2018, EN 60601-21:2009/A1:2016 , IEC 60601-2-21:2009/A1:2016
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchi per emodialisi, emodiafiltrazione e emofiltrazioneCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-16:2016, EN 60601-2-16:2015, IEC 60601-2-16:2012
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchi per emodialisi, emodiafiltrazione e emofiltrazione§ 201.4 - Prescrizioni generali (escluso 201.4.3; escluso201.4.7); §201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM (escluso §201.7.9.2.2; escluso §201.7.9.2.5; escluso §201.7.9.3.1); §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§201.8.5 Separazione delle parti (escluso §201.8.5.5);§201.8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §201.8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §201.8.6.5 Rivestimento superficiale; §201.8.6.6 Prese e spine; §201.8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §201.8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §201.8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §201.8.8.1 General; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6); §201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; escluso §201.9.6.3, escluso §201.9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso §201.10.1); §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.3; escluso §201.11.6.6;escluso §201.11.6.5); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM ; § 201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.4 per esame della documentazione di gestione del rischio, §12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio); § 201.15 - Costruzione degli apparecchi EM (escluso §201.15.3; escluso §201.15.4.2.1; escluso §201.15.4.3;escluso §201.15.4.6; escluso §201.15.4.7; escluso §201.15.5); §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN IEC 60601-2-16:2019, EN IEC 60601-2-16:2019, IEC 60601-2-16:2018
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchi per stimolatori neuromuscolariCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A) Temperature eccessive nell'apparecchio EM (par. 201.11.1)CEI EN 60601-2-10:2016, EN 60601-2-10:2015, IEC 60601-2-10:2012
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchi per stimolatori neuromuscolari§ 201.4 - Prescrizioni generali;§201.5.1 Prove di tipo; §201.5.2 Numero di campioni; §201.5.3 Temperatura ambiente, umidità, pressione atmosferica; §201.5.4 Altre condizioni; §201.5.5 Tensione di alimentazione, tipo di corrente, natura dell'alimentazione, frequenza; §201.5.6 Riparazioni e modifiche; §201.5.8 Sequenza delle prove; §201.5.9 Determinazione delle parti applicate e delle parti accessibili; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §201.8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §201.8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §201.8.3 Classificazione delle parti applicate; §201.8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§201.8.5 Separazione delle parti (escluso §201.8.5.5);§201.8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §201.8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §201.8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §201.8.6.5 Rivestimento superficiale; §201.8.6.6 Prese e spine; §201.8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §201.8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §201.8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §201.8.8.1 General; §201.8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §201.8.10 Componenti e cablaggio; §201.8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §201.8.11.3.5; escluso §201.8.11.3.6; escluso §201.8.11.6) ; §201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §9.4.2.4; escluso § 9.6.3, escluso §9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso §10.1); §201.11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; § 201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (escluso §201.12.1; escluso 201.12.4) (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.4.5.2 per esame della documentazione di gestione del rischio); §201.15 Costruzione dell'apparecchio EM; §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-10:2016, EN 60601-2-10:2015, IEC 60601-2-10:2012
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchiature per la terapia ad ultrasuoniCorrenti di dispersione (par. 201.8.7) Rigidità dielettrica (par. 201.8.8.3) Precondizionamento all'umidità (par. 201.5.7) Messa a terra di protezione (par. 201.8.6.4) (max 25 A)CEI EN 60601-2-5:2016, EN 60601-2-5:2015 , IEC 60601-2-5:2009
0Apparecchi elettromedicali -Apparecchiature per la terapia ad ultrasuoni§ 201.4 - Prescrizioni generali (escluso §201.4.3); §201.5.1 Prescrizioni generali per le prove sugli APPARECCHI EM; §201.6 - Classificazione degli apparecchi EM e del sistema EM; §201.7 - Identificazione, dati di targa e documentazione degli apparecchi EM; §8.1 Regola fondamentale per la protezione contro lo shock elettrico; §8.2 Prescrizioni relative alle sorgenti di alimentazione; §8.3 Classificazione delle parti applicate; §8.4 Limitazioni sulla tensione, corrente o energia;§ 8.5 Separazione delle parti (escluso § 8.5.5);§8.6.1 Applicabilità delle prescrizioni; §8.6.2 Morsetto di terra di protezione; §8.6.3 Messa a terra di protezione delle parti mobili; §8.6.5 Rivestimento superficiale; §8.6.6 Prese e spine; §8.6.7 Conduttore di equalizzazione del potenziale; §8.6.8 Morsetto di terra funzionale; §8.6.9 Apparecchio EM di classe II; §8.8.1 General; §8.8.4.1 Resistenza meccanica e resistenza termica; §8.10 Componenti e cablaggio; §8.11 Parti collegate alla rete, componenti e disposizione dei circuiti (layout) (escluso §8.11.3.5; escluso §8.11.3.6; escluso §8.11.6); §201.9 - Protezione contro i pericoli meccanici di apparecchi EM e del sistema EM (escluso §201.9.4.2.4; escluso §201.9.6.3, escluso §201.9.7.5); §201.10 - Protezione contro i pericoli da radiazioni non volute o eccessive (escluso 201.10.101; escluso 201.10.102, escluso 201.10.1); §201.11.3 Prescrizioni costruttive per gli involucri a prova di fuoco degli apparecchi EM; §201.11.5 Apparecchi EM e sistema EM previsti per l'impiego con anestetici infiammabili; §201.11.6 Tracimazione, versamento, perdita, ingresso di acqua o di pulviscolo, pulizia, disinfezione, sterilizzazione e compatibilità con le sostanze utilizzate negli apparecchi EM (escluso §201.11.6.5); §11.7 Biocompatibilità degli apparecchi EM e dei sistemi EM; §201.11.8 Interruzione dell'aimentazione/alimentazione di rete degli apparecchi EM; § 201.12 - Precisione dei comandi e degli strumenti e protezione contro le emissioni pericolose (escluso §201.12.1; escluso §201.12.4) (§201.12.2 per esame della documentazione di gestione del rischio; §201.12.3 per esame della documentazione di gestione del rischio) ; §201.15 Costruzione dell'apparecchio EM (escluso §201.15.4.1; escluso §201.15.4.7.3; escluso § 201.15.5); §201.16 Sistemi EM; 201.17 - Compatibilità elettromagnetica degli apparecchi EM e del sistema EM (per esame della documentazione di gestione del rischio)CEI EN 60601-2-5:2016, EN 60601-2-5:2015 , IEC 60601-2-5:2009
0Apparecchi elettromedicali e sistemi elettromedicali per uso domiciliare§4.1 - Additional requirements for supply mains for ME EQUIPMENT and ME SYSTEMS. §6 - Classification of ME EQUIPMENT and ME SYSTEMS §7.1 - Usability of the accompanying documents, §7.2 - Additional requirements for marking of IP classification §7.3.1 - Contact information, 7.3.2 - LAY OPERATOR briefing information, 7.4 - Instructions for use, 7.5 - Technical description §8.1 - Additional requirements for cleaning, disinfection of MEEQUIPMENTand MESYSTEMS, 8.2 - Additional requirements for sterilization of MEEQUIPMENTand MESYSTEMS, 8.4 - Additional requirements for interruption of the power supply/SUPPLY MAINS to MEEQUIPMENTand MESYSTEM, §9Accuracy of controls and instruments and protection against hazardous outputs §10.2 Additional requirements for actuating parts of controls of MEEQUIPMENTCEI EN 60601-1-11:2016; EN 60601-1-11:2015; IEC 60601-1-11:2015
0Apparecchiature audi/video, per la tecnologia dell'informazione e delle comunicazioniCondizioni di misura della temperatura (B.1.6) Prova di corrente dispersa (5.2) Procedura di prova per la prova di tipo dell'isolamento solido (5.4.9.1) Condizionamento di umidità (5.4.8)CEI EN 62368-1:2016, EN 62368-1:2014/EC:2015
0Apparecchiature e componentiCaldo umido, regime stazionarioCEI EN 60068-2-78:2013, EN 60068-2-78:2012, IEC 60068-2-78:2012
0Apparecchiature elettriche ed elettronicheCompatibilità elettromagnetica - Pubblicazione base EMC Parte 4 Tecniche di prova e di misura Sezione 2: Prove di immunità a scarica elettrostatica (max +/- 8kV per scariche a contatto e max +/- 15 kV per scariche in aria)CEI EN 61000-4-2:2010, EN 61000-4-2:2009 , IEC 61000-4-2:2008
0Apparecchiature elettriche ed elettronicheProva di immunità a impulso (solo per porte di alimentazione in c.a.) (max +/- 5 kV)CEI EN 61000-4-5:2007, CEI EN 61000-4-5:2016, EN 61000-4-5:2006, EN 61000-4-5:2014 , IEC 61000-4-5:2005 , IEC 61000-4-5:2014
0Apparecchiature elettriche ed elettronicheTransitori/treni elettrici veloci (max +/- 5,5 kV)CEI EN 61000-4-4:2013, CEI EN 61000-4-4:2006/A1:2010/EC:2008, EN 61000-4-4:2012, EN 61000-4-4:2004/A1:2010 , IEC 61000-4-4:2012 , IEC 61000-4-4:2004/A1:2010/Ec2:2007
0Apparecchiature elettriche ed elettroniche per uso in ambiente industrialeImpulsi (tab.4-pto. 4.4)CEI EN 61000-6-2:2006, EN 61000-6-2:2005/AC:2005
0Apparecchiature elettriche ed elettroniche per uso in ambiente industrialeScarica elettrostatica (par. 8 tab. 1.5) Transitori veloci 2:2006 (par. 8 tab. 1.5)CEI EN 61000-6-2:2006, EN 61000-6-2:2005/AC:2005 , IEC 61000-6-2:2005
0Apparecchiature elettriche ed elettroniche per uso in ambienti residenziali, commerciali e dell'industria leggeraImpulsi (tab. 3 pto 3.2) Scarica elettrostatica (par.1.5) Transitori veloci (tab. 1 pto 1.5)CEI EN 61000-6-1:2007, EN 61000-6-1:2007 , IEC 61000-6-1:2005
0Apparecchiature per la tecnologia dell'informazioneCorrenti di dispersione (par. 5.1) Prove di temperatura (par. 4.5.2) Trattamento igroscopico (par. 2.9.2)CEI EN 60950-1:2007/A11:2010/A2:2014/A12:2014 /A1:2014, EN 60950-1:2006/A11:2009/A12:2011/A1:2010/A2:2013
0Apparecchiature per la tecnologia dell'informazioneRigidità dielettrica (par. 5.2)CEI EN 60950-1:2007/A11:2010/A2:2014/A12:2014 /A1:2014, EN 60950-1:2006/A11:2009/A12:2011/A1:2010/A2:2013