Banche Dati

Prove accreditate dal Laboratorio 0201

Recapiti

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA 'M. ALEANDRI' - Laboratorio integrato di microbiologia e tossicologia Tor Vergata

Viale Mont Peiller, 1
00133 - Roma (RM)
Tel: 06 72596047
Fax: 06 72596047
E-mail: webmaster@izslt.it
Sito Web: www.izslt.it

Elenco completo delle prove (9) in revisione  14 del 2018-10-18

Un asterisco sulla prima colonna indica che, per la prova corrispondente, è attiva una sospensione dell’uso del marchio ACCREDIA (cfr. RG-02, §6).

NOTA: Le prove accreditate con campo flessibile, sono indicate come tali nella terza colonna. Il dettaglio delle prove flessibili, gestito dal laboratorio sotto la propria responsabilità, è distinto con l'indicazione "prova correlata".

S.Cat.Materiale / Prodotto / MatriceMisurando / Proprietà misurata / Denominazione della provaNorma/metodo di provaTecnica di provaCampo di misura e/o di prova
0Alimenti per l'uomo, alimenti per gli animali, ceppi di Escherichia coliFattori di patogenicità di Escherichia coli: verocitotossina 1, verocitotossina 2, intimina (PCR)POS MIC 007 INT rev 1 2012
0Alimenti per l'uomo, alimenti per gli animali, organi animali, feci, acqua, supporti da campionamento superfici ambienti del settore alimentare, ceppi produttori di tossine botulinicheTossine botuliniche tipo A, B, C, D, E, F (PCR multiplex)POS MIC 012 INT rev 3 2014
0Alimenti per l'uomo, alimenti per gli animali, supporti da campionamento superfici ambienti del settore alimentare, ceppi di Escherichia coliEscherichia coli produttori di Shigatossine-STEC (PCR Real Time)ISO/TS 13136: 2012
0Alimenti per l'uomo, alimenti per gli animali, supporti da campionamento superfici ambienti del settore alimentare, ceppi di Vibrio sppVibrio parahaemolyticus potenzialmente enteropatogeno, Vibrio cholerae potenzialmente enteropatogeno, Vibrio vulnificus potenzialmente enteropatogeno (PCR real time, PCR end- point)ISO 21872-1: 2017 (escluso par. da 5.1 a 5.5, 9.1, 9.4, 9.5.2, 9.5.3, 9.5.4.)
0Alimenti per l’uomo, alimenti per gli animali, campioni ambientaliYersinia enterocolitica patogena: gene AIL (PCR Real time)UNI CEI ISO/TS 18867: 2015 (esclusi par 5.2.3.1, 5.2.3.3, 8.2.2, 8.2.3, 8.3.2, app. B.2, app. C, app. D)
0Campioni alimentari, mangimi, tessuti, organi interni, colture di arricchimentoGeni tossine botuliniche (PCR Real Time qualitativa)ISS CNRB31.010 rev 0 2017
0Molluschi bivalvi, vegetali in foglia, frutti di boscoNorovirus genogruppo GI, norovirus genogruppo GII, virus epatite A (HAV) (PCR real time reverse trascription - qualitativa).ISO/TS 15216-2: 2013 (esclusi par 8.2.3, 8.2.5, 6.10 c); 6.14; 6.16; 6.17; 6.18)
0Supporti da campionamento superfici ambienti del settore alimentareEscherichia coli STEC (PCR real time)ISO 18593: 2004 (esclusi par 6, par 7) + ISO 13136: 2012
VCampo flessibileAlimenti di origine animaleIdentificazione specie (microarray)VEDERE ELENCO DEI DETTAGLI DELLE PROVE FLESSIBILI
0Prova correlataAlimenti di origine animale (crudi o cotti, a base di carne e/o pesce, formaggi, latte e latticini, conserve e preparazioni alimentari a base di carne o pesce, tessuti animali, uova)Identificazione specie avicola, identificazione specie bovina, identificazione specie ovina, identificazione specie suina, identificazione specie caprina, identificazione specie bufalina, identificazione specie equina, identificazione specie ittiche, identificazione specie pollo, identificazione specie tacchino, identificazione specie cunicola, identificazione specie topo, identificazione specie ratto, identificazione specie cane, identificazione specie gatto, identificazione specie anatra, identificazione specie oca, identificazione specie asinoPOS MIC 014 INT rev 6 2018microarrayE' definito dal LOD (3.13 ng suino, bovino, ovino, caprino e avicolo, 2.5 pg equino, tacchino, topo, 25.0 pg bufalo, pollo, 5.0 ng pesce, 2.5 ng coniglio, 0.25 ng ratto, 0.5 pg cane e gatto, anatra, asino e oca 0.5 pg,

Legenda

AOAC: Association of Official Analytical Chemist DM, DLgs, OM: Decreto Ministeriale, Decreto Legislativo, Ordinanza Ministeriale della Repubblica Italiana GU, DIR CEE: Gazzetta Ufficiale, Direttiva della Comunità Economica Europea REG, DIR CE: Regolamento, Direttiva Comunità Europea GU: Gazzetta Ufficiale DMiPAF: Decreto Ministero Politiche Agricole e Forestali SO: Serie Ordinaria ISO: International Organization for Standardization UNI: Ente Nazionale Italiano di Unificazione EN: Norma Europea elaborata dal Comitato Europeo di Normazione (CEN) FIL-IDF: Federation Internationale dè Laiterie - International Dairy Federation OIE: World Organisation for Animal Health CLSI: Clinical and Laboratory Standards Institute POS INT: Metodo di prova sviluppato dal Laboratorio ISS: Istituto Superiore di Sanità AFNOR: Association Française de NORmalisation USDA//FSIS: United States Department of Agriculture / Food Safety and Inspection Service MFHPB: Health Products and Food Branch - Health Canada